AD Italia
header ad italia

Il design spinge l’economia sostenibile

ad ottobre

Insieme alla cura dei materiali e progetti di economia circolare, la sostenibilità riguarda anche le tecnologie industriali, linee di produzione e le infrastrutture. AD Italia ne parla in un articolo dedicato alle virtuose idee green.

Se ne è discusso molto durante l’edizione settembrina del “supersalone”. I temi della sostenibilità e della circolarità della progettazione ed esposizione fieristica sono stati riportati sotto i riflettori. Un aspetto particolarmente curato dal team di Stefano Boeri, che ha proposto un allestimento riciclabile e modulare, garantendo un impatto minore rispetto al passato. Inoltre, la collaborazione con Forestami ha portato 200 alberi ad accogliere i visitatori di Fiera Milano, Rho. AD Italia si riallaccia a questi temi contemporanei e urgenti parlando di green presentando costruzioni che riducono gli sprechi e migliorano la qualità dell’aria, dalla casa per gli elefanti in Thailandia fino all’hub internazionale sul clima in Danimarca, in cui piante autoctone migliorano il microclima dello spazio. Anche i brand di arredo si stanno impegnando: Scic Italia ha ricoperto i 70.000 m2 della propria copertura con pannelli fotovoltaici ponendo anche particolare attenzione ai materiali utilizzati. Porro si dedica all’economia circolare con innovazioni tecnologiche verso l’industria 4.0 e nuovi prodotti naturali, come la vernice derivata dagli scarti della coltivazione del riso, in collaborazione con Ricehouse, o a progetti di sostenibilità sociale con Elisa Ossino Studio. Oppure Ditre Italia che con Tiziano Guardini progetta il primo divano totalmente green nei tessuti, nell’imbottitura e nello smaltimento. L’approfondimento sulla sostenibilità continua con il tema Eco-Tech, quella tendenza a sperimentare con nuovi materiali e a riscoprire pratiche antiche, dalla bioplastica di Other Matter fino ai profili in alluminio ultrasottili di Schuco, ecosostenibili. Sotto i riflettori anche la sovrapproduzione e lo smaltimento: come in natura, in cui tutto rinasce, i materiali di scarto diventano una risorsa da valorizzare. Idee, creativi, soluzioni e aziende per una nuova progettualità legata alla sostenibilità.

 

 

Crediti

Testo originale: Alessia Delisi

Foto: courtesy by Ditre Italia

Magazine: AD Italia

Editore: Condé Nast Italia

Scopri di più

11 ottobre 2021