6 profili Instagram ispirati all’estetica mediterranea

streetscape, panorama, positano, mediterraneo, salone milano

Photo Frimufilms

Siamo quasi a fine stagione, ma la nostalgia per il mare si sente già. Sono davvero milioni i contenuti condivisi con hashtag legati all’iconografia del Mar Mediterraneo. Colori magici, architetture e interior che hanno reso questo mare un vero pattern inimitabile della perfezione estetica dell’estate

L'autunno si avvicina e mentre il sole tramonta sempre prima, la nostalgia della spiaggia e dei bagni si inizia a fare sentire. Per fortuna, ci è ancora concesso scorrere il nostro feed in cerca di foto bellissime, panorami magici e spiare vite piene di fascino, che non sono la nostra. È in questa scia che si inseriscono i tantissimi post condivisi con hashtag che hanno a che fare con l’estetica del Mediterraneo. La sua luce, il suo mare, le sue casine bianchissime e a ridosso di una scogliera, gli interior coloratissimi o essenziali e qualche bicchiere di vino bianco con sullo sfondo la più rigogliosa delle vegetazioni sono le caratteristiche principali di moltissime immagini che vengono postate ogni giorno. Certo, è qualcosa che prende vita soprattutto d’estate, quando milioni di turisti passano le loro vacanze tra viuzze vicino ai porti, spiagge deserte e case di calce, ma in realtà queste caratteristiche visive sono qualcosa che travalica le stagioni e che fanno da calmante anche nelle più fredde e grigie sere d’inverno, quasi a volerci ricordare che il sole tornerà a splendere e noi torneremo a toglierci cappotti e maglioni pesanti sorridendo alla vita.

Mediterraneandecor è uno di questi. Tra piscine scavate nella roccia, tende di lino, divani su misura e ville a strapiombo sul mare, è impossibile non provare anche solo per un attimo la sensazione di volersi teletrasportare nel mare blu che quasi in ogni foto si scorge lì, all’orizzonte. 

La bio di Mediterrain già dice tutto (e forse anche il nome stesso, con quel “rain”): “Escape to the Mediterranean”. E in effetti è quello che viene logico pensare. Frutti e ortaggi, terrazzi arredati in modo minimalista ma anche una natura che fa da protagonista puntellano con i loro colori questo feed che è un vero piacere per gli occhi.

Al centro dell’account Nua_architecture, come dice il nome stesso, sono soprattutto lo stile architettonico e di interior dei paesini e delle dimore più o meno sofisticate che puntellano il mare nostrum. Ville, piscine, gradazioni di bianco e luce naturale che tutto illumina sono solo alcuni degli elementi che rendono questo un feed elegante ed estremamente armonico.

Durante i mesi estivi capita ormai sempre più di frequente di passare (o di vedere qualche contatto farlo) qualche giorno in qualche isola del Mediterraneo. Italiane, spagnole o greche poco importa, l’effetto di casine abbarbicate sul mare, colori blu e bianco, cactus e alberi di fico sono gli elementi che spesso riescono a farci dimenticare che la vita di ogni giorno riprenderà al nostro ritorno. Palmerashideway raccoglie istanti che assomigliano a tutto questo. Più o meno lo stesso intento di Calmdecoration, che già dal suo nick mette in evidenza ciò che prova a fare per tutti i suoi follower: infondere calma attraverso immagini legate all’ormai cinematografica e iconica estate del Mediterraneo.

Infine, un ennesimo ritorno all’unione tra questo mare e l’architettura, non è un caso se architetti come Ricardo Bofill e Gio Ponti, ville volute da intellettuali e personaggi del jet set hanno reso grande questo binomio insolubile, creando un vero e proprio canone. In_discipline_architecture raccoglie certamente costruzioni e interior più contemporanei, più minimal degli esempi citati poco sopra, quasi metafisici. Ma l’atmosfera è molto spesso quella, la stessa che probabilmente ha influenzato i grandi e che continua ogni giorno a far innamorare milioni di utent-ops, persone e creativi di tutto il mondo: l’atmosfera del Mar Mediterraneo.

16 settembre 2022