Torna il prestigioso SaloneSatellite Award

salonesatellite award, salone milano

SaloneSatellite Awards winners Emanuele Ferraro, Djurdja Garčević, Lani Adeoye, Rasmus Palmgren, Gilles Werbrouck with Marva Griffin, SaloneSatellite founder and curator. Photo Ludovica Mangini

Dal 2010 il SaloneSatellite Award è un ulteriore incentivo per i designer under 35 che partecipano alla Manifestazione del Salone del Mobile.Milano a loro riservata

In undici edizioni sono stati oltre 50, fra studi collettivi e designer, a distinguersi e a convincere le giurie che il proprio lavoro meritava di salire sul podio. Fra Primo, Secondo, Terzo Premio e tante Menzioni Speciali i prototipi premiati a ogni edizione del SaloneSatellite Award sembrano ricostruire parte della storia recente delle ragioni del progettare contemporaneo: protezione ambientale, sperimentazione di nuovi materiali, invenzione di nuovi oggetti per nuove abitudini e strumenti d’uso quotidiano, evoluzione della luce, indagine sull’aggiornamento dell’artigianato, attenzione ai più piccoli e per gli animali di casa. Quasi un abecedario del progetto e del vivere del XXI secolo composto da tante voci e che sta definendo, con gli oggetti immaginati dalle nuove generazioni di designer, un nuovo paesaggio domestico e le priorità collettive da rispettare.

salonesatellite, award, salone milano

Lani Adeoye, First Prize in the center with, from left, Marco Sabetta, General Manager of Salone del Mobile.Milano, Enrico Pazzali, President of Fondazione Fiera Milano, Marva Griffin, Founder and Curator of SaloneSatellite, Maria Porro, President of Salone del Mobile.Milano. Photo Ludovica Mangini

Il SaloneSatellite nasce proprio per sostenere la relazione fra ricerca, design e dimensione industriale portando alla luce i designer che si distinguono attraverso il linguaggio delle proprie idee. Come incentivo per lo sviluppo del percorso professionale, dal 2010, il SaloneSatellite Award assegna tre premi in denaro, e due menzioni. La partecipazione è libera e sono gli stessi designer a candidare un proprio progetto, fra quelli da loro presentati alla Manifestazione del Salone del Mobile.Milano dedicata agli under 35.

I prototipi candidati sono raccolti in una mostra dedicata, allestita all’interno dei padiglioni del SaloneSatellite alla fiera di Rho. Appaiono l’uno accanto all’altro per offrire anche un generale colpo d’occhio su quello che si può scoprire in dettaglio negli stand individuali di ogni designer. Apprezzata dai visitatori, facilita il lavoro della Giuria nel difficile compito di identificare gli oggetti che portano in sé il segno di un cambiamento di paradigma, di un’invenzione d’uso, di una poetica nuova. E che in più di un’occasione hanno identificato, nel loro autore, una promessa del design.

jury, salonesatellite, salone milano

Paola Antonelli, President of the Jury of the SaloneSatellite Award, with Dirk Wynants, designer and Extremis founder, and Francesca Taroni, director of Living and Abitare. Photo Ludovica Mangini

Fin dalla prima edizione la Giuria, che viene composta ogni anno con diversi professionisti del settore, si riunisce intorno a Paola Antonelli – Senior Curator, Architecture & Design Director, Research & Development al MoMA di New York – invitata da Marva Griffin, fondatrice e curatrice del SaloneSatellite, come Presidente di Giuria. Le riunioni sono spesso dibattute, ma alla fine i risultati sono decretati sempre all’unanimità, e la cerimonia della premiazione vede tutti emozionati e partecipi.

Aspettiamo ora curiosi l’appuntamento con il SaloneSatellite, dal 18 al 23 aprile 2023, per conoscere i volti e i progetti dei premiati della dodicesima edizione.

salonesatellite award, lani adeoye, salone milano

Lani Adeoye, First Prize for the RemX walker, in her stand at SaloneSatellite. Photo Ludovica Mangini

salonesatellite award, gilles werbrouck, salone milano

Gilles Werbrouck, Second Prize for the Lamps series, in the stand of Belgium is Design, the association that promotes Belgian design talents. Photo Ludovica Mangini

salonesatellite award, djurdja garcevic, salone milano

Djurdja Garčević, Third Prize for urban sitting Meenghe, in the stand of Young Balkan Designer, a platform that promotes Balkan talents in sustainable design. Photo Ludovica Mangini

salonesatellite award, rasmus palmgren, salone milano

Rasmus Palmgren, Special Mention for Easy Chair, in his stand at SaloneSatellite. Photo Ludovica Mangini

salonesatellite award, atelier ferraro, salone milano

Emanuele Ferraro of Atelier Ferraro, Special Mention for the seat +1.5 Celsius, in his stand at SaloneSatellite. Photo Ludovica Mangini

Salone del mobile Salone del mobile
24 gennaio 2023