Le 10+1 mostre da non perdere durante l’estate in Italia e in Europa

m77 gallery, charlotte perriand exhibition, mostra

Charlotte Perriand - L'avanguardia è donna, Galleria m77, photo Lorenzo Palmieri

Per tutti gli appassionati di architettura e design un itinerario di viaggio alla scoperta delle 10+1 mostre da non perdere durante l’estate in Italia ed in Europa

Aldo Rossi. Design 1960-1997

Partendo da Milano vi ricordiamo che al Museo del Novecento, per la prima volta esposti all’interno della mostra “Aldo Rossi. Design 1960-1997”, ci sono oltre 350 tra arredi e oggetti d’uso, modelli e studi progettati e realizzati da uno dei protagonisti della cultura visiva del Novecento.

 

Fino al 2 ottobre 2022

Dove: Museo del Novecento, Piazza Duomo 8, Milano

Curatori: Chiara Spangaro, in collaborazione con la Fondazione Aldo Rossi e Silvana Editoriale

Per saperne di più, ne abbiamo parlato qui

aldo rossi, museo del novecento, mostra

Aldo Rossi, Papyro desk, 1990 Molteni&C. © Eredi Aldo Rossi, courtesy Fondazione Aldo Rossi

Charlotte Perriand – L’avanguardia è donna

Sempre a Milano, fino al 25 settembre 2022 la galleria M77 ospita la mostra “Charlotte Perriand – L’avanguardia è donna” dedicata alla figura chiave per arti visive, design ed architettura del Novecento. L’ esposizione percorre la carriera dell’artista dagli inizi in Francia con Le Corbusier e Pierre Janneret, all’incontro con il Costruttivismo Russo, fino all’ esperienza in Giappone durante la seconda guerra mondiale.

 

Aperta fino al 25 settembre 2022

Dove: Galleria M77, Via Mecenate 77, Milano

Curatore: Enrica Viganò

M77 Gallery

 

Mario Botta. Sacro e profano

Il progettista svizzero Mario Botta è protagonista al MAXXI di Roma con la mostra di architettura dal titolo “Mario Botta. Sacro e profano”. Invitato a raccontarsi attraverso un’installazione site specific del ciclo NATURE, l’artista ha immaginato un’opera composta da materiali differenti e fortemente incisivi.

 

Aperta fino al 23 ottobre 2022

Dove: MAXXI (Sala Gian Ferrari), Via Guido Reni 4a, Roma

Curatori: Margherita Guccione e Pippo Ciorra

Mario Botta Sacro e Profano

maxxi roma, mario botta, mostra

Mario Botta. Sacro e profano, MAXXI Roma. Mart, photo Enrico Cano

Riccardo Dalisi ’71-’74

A Torino fino al 30 settembre 2022 una rassegna dal titolo Riccardo Dalisi ’71 - ’74 dedicata all’architetto e designer racconta l’esperienza nel Rione Traiano di Napoli, dove l’artista ha portato avanti la propria attività con lo scopo di sostenere un riscatto socio-educativo, incoraggiando ragazzi di strada a progettare piccoli arredi ed elementi architettonici con semplici materiali come il legno, lo spago e fili di metallo.

 

Fino al 30 settembre 2022

Dove: Circolo del Design, Via San Francesco da Paola 17, Torino

Curatori: Luca Beatrice, con l’assistenza di Giorgia Achilarre

Circolo del Design

 

Anish Kapoor

Si snoda su due sedi nel cuore di Venezia, presso le Gallerie dell’Accademia e poi a Palazzo Manfrin, fino al 9 ottobre 2022 in concomitanza con l’esposizione Internazionale d’Arte della Biennale, la retrospettiva dedicata al grande artista anglo-indiano Anish Kapoor. La mostra, offre al pubblico una raccolta delle opere più significative mettendo in luce la sua visionarietà, sensibilità pittorica ed abilità scultorea.

 

Fino al 10 ottobre 2022                                         

Dove: Gallerie dell’Accademia e Palazzo Manfrin, Venezia

Mostra Anish Kapoor

anish kapoor, david levende, accademia galleria venezia

Anish Kapoor, photo David Levene

Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea

Nella sede della Fondazione Marcello Morandini, un’elegante villa Liberty di inizio Novecento nel centro di Varese, la mostra “Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea” inaugura la stagione espositiva dedicata alla Storia dell’arte Concreta, ispirata dalla tradizione geometrica del Neoplasticismo olandese e dal Costruttivismo russo.

 

Fino al 5 novembre 2022

Dove: Fondazione Marcello Morandini, Via Del Cairo 41, Varese

Fondazione Marcello Morandini

 

Quarant’anni di grafica e design. Il senso delle idee

Presso il m.a.x. museo di Chiasso, oltre un centinaio di pezzi fra modelli, prodotti e macchinari per la rassegna intitolata “Quarant’anni di grafica e design. Il senso delle idee”, visitabile fino all’11 settembre 2022 e dedicata al designer siciliano d’origine Vito Noto. La produzione dell’artista comprende dal visual design, al product design fino all’industrial design.

 

Fino all'11 settembre 2022

Dove: m.a.x. museo, Via Dante Alighieri 6, Chiasso

Curatori: Mario Piazza e Nicoletta Ossanna Cavadini

Museo di Chiasso

fondazione morandini, arbeitskreis, mostra

Arbeitskreis 1972-2022, Un’esperienza costruttiva europea. Fondazione Marcello Morandini. Photo Irene Bianchi

I Call it Art

Passando al contesto internazionale a Oslo il nuovo National Museum of Art, Architecture and Design progettato dall’architetto Klaus Schuwerk, Kleihues e Schuwerk Architects per ridurre le emissioni di gas serra, ospita la collezione più grande del nord Europa di arte, design e architettura. L’esposizione “I Call it Art” fino all’ 11 settembre riempie la Light Hall con opere realizzate da 147 artisti e collettivi che lavorano oggi in Norvegia.

 

Fino all'11 settembre 2022

Dove: National Museum of Art, Architecture and Design, Oslo

I Call it Art

 

Long Live Wivi Lönn

Helsinki, celebra le architette, pioniere della parità con “Long Live Wivi Lönn”, la mostra al Museo di Architettura Finlandese. Lönn è stata la prima donna in Finlandia a fondare il proprio studio di architettura indipendente ottenendo così successi mai ottenuti prima.

 

Fino all'8 gennaio 2023

Dove: Museo di Architettura Finlandese, Helsinki

Museo di Architettura Finlandese

 

Arboretum e Espaces possibles

Al Forum di Urbanistica e Architettura di Nizza “Arboretum” ed “Espaces possibles”, due mostre fino al 15 ottobre 2022 guidano il visitatore in un viaggio nell’ architettura contemporanea alla ricerca della “città nuova”. L’ esposizione “Arboretum” dà voce ad architetti, e paesaggisti, documentando una raccolta di momenti in cui l’albero dialoga con l’architettura. Con “Espaces possibles” invece il forum si pone l’obiettivo di mostrare e capire cos’è il movimento di “terzi luoghi”. Più che di mostra, si tratta di un punto d’incontro, un laboratorio di idee. La nascita di fablab, spazi di coworking, caffè associativi e altri luoghi condivisi riguarda tutti in quanto abitanti, utenti o cittadini impegnati in un comune progetto.

 

Fino al 15 ottobre 2022

Dove: Forum d’urbanisme et d'architecture, Nizza

Mostre

i call it art exhibition, mostra, nasjonal museet

I Call it Art, photo Nasjonal Museet

29 luglio 2022