Warli PRESENTA

La lune sous le chapeau

Contattaci
La lune sous le chapeau, Man Ray

La lune sous le chapeau, Man Ray
phTomVack

‘La lune sous le chapeau’ rappresenta l’essenza e la sintesi della luce contemporanea. Il primo modello fu sviluppato da Man Ray insieme a Dino Gavina nel 1974. Warli ha deciso di dare nuova vita alla lampada con inedite finiture e colori, mantenendo intatto lo spirito e il disegno originario.

Designed by
Man Ray
Man Ray
“La luce può fare tutto.
Le ombre lavorano per me.
Io faccio le ombre.
Io faccio la luce.”
Man Ray
La lune sous le chapeau, Man Ray
La lune sous le chapeau, Man Ray
La lune sous le chapeau, Man Ray
La lune sous le chapeau, Man Ray
Salone del mobile Salone del mobile
La lune sous le chapeau, Man Ray
Descrizione prodotto
Lampada da tavolo in metallo verniciato a polvere con diffusore orientabile in PVC ad effetto pergamena o rivestito in tessuto.
Sottobase serigrafata con antiscivolo.
Emissione: diffusa e diretta
Attacco: E14
Watt: 8W
Tensione: 220V-240V
Spina: EU
La lune sous le chapeau, Man Ray
Nome prodotto

La lune sous le chapeau

Designer

Man Ray

Caratteristiche

da tavolo

Dimensioni
22 x 22 x h. 60 cm
Anno

1973

Sito web ufficiale

Warli_La lune sous le chapeauSalone del mobile

Nel giugno 1974 a Parigi, il paralume fu disegnato da Man Ray direttamente su un foglio di cartoncino piatto e, insieme ad altri schizzi della base, pochi giorni dopo divenne la lampada conosciuta come ‘La lune sous le chapeau’.
Questa lampada è un ‘objet trouvé’, rivaluta materiali semplici, bassa tecnologia, semplicità formale.
Una lampada apparentemente anonima, di anti-design, provocatoria e dal forte contenuto poetico: il paralume più minimale sorretto dalla più elementare delle basi.
Questa riedizione riproduce fedelmente, anche nello spirito, il design originale.