BRAND PAGE

A LOT OF Brasil

Contattaci
A LOT OF Brasil

A LOT OF Brasil è un'industria brasiliana fondata nel 2012 dal designer Pedro Franco, i suoi valori si basano sul concetto di Glocality (globale + locale). Presenta pezzi firmati dai più grandi nomi del design nazionale e internazionale, oltre ad un'alta tecnologia di produzione. È stato il primo brand latinoamericano ad essere invitato (2013) ad esporre al Salone di Milano e per il settimo anno consecutivo è tra i maggiori brand internazionali all'interno del padiglione trendy 20.

Pezzi prodotti con materie prime alternative, come i semi di frutta brasiliani iniettati che costituiscono il maggior numero di articoli esportati dal marchio.

Le collezioni di mobili si basano su microregioni brasiliane come, Cariri (2017), Tocantins (2018) e Fernando de Noronha (2019) e il lancio è ispirato allo stato di Bahia (2021) Sotto la curatela dell'occhio attento del regista Pedro Franco a Lot Of Brasil ha ripercussioni sui principali media nazionali e internazionali.

Il Manifesto

Industriale x Artigianale
Le trame manuali sono opposte alla grande rete di Matrix.
L'alta tecnologia non sostituisce, ma dà mano all'artigianato.
Il design diventa una piattaforma che guida il lavoro degli artigiani e muove il settore.
I prodotti migliorano i valori affettivi della memoria migliorando gli archetipi sociali.

(di Pedro Franco)

Collezione Bahia

Il concetto della nuova collezione del designer Pedro Franco nasce dalla volontà di creare un contrappunto alla grande rete di matrice e intelligenza artificiale.
Per questo, utilizza come base le trame fatte a mano caratterizzate da PIZZO brasiliano.
Come guida costante del suo lavoro, è presente il concetto di "Glo-cality"
IL RENDAS arrivò in Brasile attraverso la famiglia reale portoghese nel XVIII secolo. Più che un'identità nazionale, ha guadagnato un temperamento con caratteristiche regionali.
Oggi è possibile determinare l'origine di un reddito dal tipo di trama della sua natura.

Nell'attuale collezione la Poltrona Underconstruction, diventa una piattaforma per l'amplificazione del lavoro dell'artigiana bahiana Ana Caires. La sua tecnica di ricamo Cruz Stitch viene applicata nelle varie strisce che compongono la poltrona.

Lo sperimentalismo è presente nella nuova tecnologia sviluppata, quella dell'eternizzazione. Gli affitti estratti da Franco e da diverse regioni brasiliane sono eternizzati in bagno di rame.
Un'eternizzazione dell'iconografia locale

Infine, dimostrando una convivenza possibile e necessaria, la Renaissance Parade mostra le varie bellezze dell'impresa con alta tecnologia x fatta a mano. Se in una versione il design del reddito autoriale di Pedro Franco è fedelmente tradotto dall'uso di alta tecnologia di taglio laser cnc, in un'altra versione ottiene l'improvvisazione e la co-creazione dell'artigiano Fafá (proveniente da Registro all'interno di SP) con forte personalità
Una tensione sana che mostra la bellezza e la possibilità di una convivenza armoniosa tra il tecnologico e il manuale.
Il design come piattaforma di valori locali, manuali e industriali.

(di Pedro Franco)
 

Didascalia 01

Didascalia 01

Didascalia 02

Didascalia 02

Didascalia 03

Didascalia 03

Didascalia 04

Didascalia 04

Salone del mobile Salone del mobile
BRAND SELECTION
I NOSTRI PRODOTTI