BRAND PAGE

Jan Kath Design

Contattaci
Jan Kath Design

Grazie ai suoi disegni moderni, Jan kath ha creato una prospettiva completamente nuova sui tappeti guidato da un approccio fresco e audace. Kath, originario di Bochum, combina gli elementi classici dei tappeti orientali con disegni contemporanei e minimalisti.

Rompendo gli schemi tradizionali di vedere le cose, Kath rigetta le regole rigide di composizione. Mentre una generazione intera arrotolava i tappeti persiani delle loro nonne e li “esiliava” dal soggiorno, i disegni di Kath ora li riportano "sul pavimento".  “Nessuno si sente veramente a casa in appartamenti dallo stile quasi clinico e con pavimenti di cemento lucidato” Kath spiega. “I nostri tappeti sono una ciliegina organica sulla torta, isole di benessere che apportano un effetto curativo in interni freddi, senza distruggere lo stile generale”.

 

Con la sua interpretazione moderna del tappeto, Kath ha creato una firma inconfondibile che definisce lo stile e che lo ha reso uno dei designer di tappeti più importanti sulla scena internazionale contemporanea. Per i suoi progetti Kath ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Red Dot Award e il Carpet Design Award. Sempre più spesso i suoi lavori vengono esposti nei musei, come ad esempio il Museum of Applied Art Francoforte, il Beijing International Design Triennial, l’Art Museum Riga Bourse, il Museum für Gestaltung Zürich e il Victoria and Albert Museum di Londra. Kath è un autodidatta. Le radici dei suoi progetti innovativi nascono da rapporto emotivo e profondo con tappeti: Kath proviene da una famiglia di commercianti di tappeti attiva da tre generazioni e che ha sede nella regione della Ruhr e a Berlino. Quando era solo un ragazzo, insieme a suo padre Martin Kath, visitava spesso i produttori di tappeti in Iran e in Nepal. Queste esperienze lo hanno formato e hanno risvegliato in lui una comprensione fondamentale delle combinazioni di colori e delle proporzioni. Nonostante questo, Kath non era interessato a seguire le orme dei suoi genitori e a gestire gli affari per loro. Per trovare la sua strada, all'età di 20 anni viaggiò attraverso l'Asia e il Medio Oriente. Durante questo viaggio, è arrivato, più o meno accidentalmente in Nepal. Lì, amici della sua famiglia gli offrirono l'opportunità di lavorare come controllore di qualità nella loro produzione di tappeti. Il suo "legame con il mondo dei tappeti" fu così ristabilito. Più tardi, Kath assunse il controllo del processo di produzione e iniziò a creare i suoi disegni. Kath trova ispirazione ovunque e in qualsiasi momento: avvistando dal finestrino di un aereo una linea morbida di nuvole sull'Himalaya, da una tovaglia colorata in un bar russo a New York e, più recentemente, dall’ architettura industriale arcaica della sua terra natia, la zona della Ruhr.

 

Jan Kath ha sviluppato una firma inconfondibile. Anche se il fascino creato dall'imperfezione, dall'erosione e dalla trasformazione rivestono un ruolo fondamentale nei suoi disegni, Kath è un "conservatore senza compromessi" per quanto riguarda la qualità.