Salone del Mobile Milano

SEGNALI

I cortili italiani negli scatti di Seth Vane

Se è vero che la vita è quello che ci accade mentre stiamo facendo altri progetti, allora forse lo stesso si può dire per l’ispirazione artistica, almeno nella personale esperienza di Seth Vane che ha dato il via al suo lavoro Tunnels to the Sky per puro caso. Un giorno il fotografo, passeggiando per Milano, intravede un cuoco in pausa sigaretta, nel tentativo di raggiungerlo per ritrarlo si trova - senza rendersene subito conto – in una tipica corte milanese, qui l’uomo sparisce alla sua vista per sempre ma in compenso Seth viene catturato dalle geometrie del cortile e dalla disposizione verticale delle finestre: una dimensione fatta apposta per essere perfettamente compresa nell’inquadratura della macchina. 

Vane ha iniziato così a fotografare gli interni dei cortili milanesi dal basso verso l’alto, proprio come se fossero dei cannocchiali puntati verso il cielo. Nei suoi viaggi successivi a Roma, Venezia e Genova ha scelto di affidarsi ancora una volta alla serendipity: via la geolocalizzazione, via i percorsi prestabiliti in favore della flânerie e di un perdersi consapevole nel quale sono i dettagli architettonici a scovare il fotografo e non viceversa.

I lavori di Seth Vane si possono vedere sul suo sito www.sethvane.com.

segnali_seth-vane_990_01.jpg
segnali_seth-vane_990_02.jpg