Salone del Mobile Milano

NEXT. Design Perspectives 2018

Uno sguardo sul futuro del design e della creatività. Questo vuole essere NEXT. Design Perspectives, l’evento ideato da Altagamma e realizzato in partnership con Fiera e Agenzia ICE, il Patrocinio del Comune di Milano e il supporto del Salone del Mobile.Milano e della Triennale di Milano.

Un incontro per scoprire i trend mondiali più innovativi del design, creatività, innovazione e il loro impatto futuro sui consumi, stili di vita e business model delle imprese culturali e creative. Una riflessione di ampio respiro sul domani, stimolata da alcuni protagonisti internazionali di diversi ambiti del pensiero e dell’industria. Paola Antonelli (MoMA) e Tony Chambers (Wallpaper*) sono tra i moderatori dei panel che animeranno i talk, cui prenderanno parte, tra gli altri, Marco Bizzarri (Gucci) e Philippe Starck. 

Oggi si parla tanto di disruptive innovation: le nuove tecnologie accelerano esponenzialmente la velocità dei cambiamenti, aprendo strade fino a pochi anni fa impensabili. Internet of Things, Virtual e Augmented Reality, 3D Printing, nuovi materiali, sono solo alcune delle possibilità di ampliamento dell’esperienza umana offerte dagli avanzamenti delle nuove tecnologie, dalle energie rinnovabili alla robotica, dalle nanotecnologie alla diagnostica medicale, dai blockchain all’Intelligenza Artificiale. Anche le imprese sono chiamate a un cambio radicale: necessitano di maggior adattabilità e flessibilità per divenire anch’esse organizzazioni a crescita esponenziale. 

Nello stesso tempo, i Millennials vanno affermando una nuova mentalità, più aperta al cambiamento. La ricerca di sostenibilità (ambientale, sociale, economica) spinge alla sperimentazione continua di nuovi modelli, di vita e di consumo, mentre i Social Media, la Sharing Economy e tutti i mezzi di disintermediazione basati sulla digitalizzazione favoriscono la rapidità di mutamenti dei gusti e dei modelli di business delle imprese. 

Tutto questo avviene in un contesto in cui le identità culturali tradizionali, da una parte si fanno più sfumate per via dei processi di globalizzazione, dall’altra si ridefiniscono, incorporando nuovi significati, nuovi costumi, nuove caratteristiche. 

Partendo da queste consapevolezze, e da una ricerca di WGSN, società internazionale specializzata nel trend forecasting, che ha identificato i 10 Global Trend più significativi per le industrie di design, moda, alimentare, automotive, gioielleria, NEXT. Design Perspectives intende interpretare il presente e delineare futuri possibili. Il tutto attraverso uno strumento privilegiato, il design, che è specchio fedele non solo dell’evoluzione dell’estetica, ma anche delle tendenze sociali e culturali più rilevanti. Che sia sotto forma di prodotti di arredamento o di moda, o in nuove forme quali l’information design, il bio design o l’ingegneria infrastrutturale, il design aiuta le persone ad affrontare il cambiamento. Per adattarsi meglio a queste rapide innovazioni e anticipare gli sconvolgimenti che possono generare, il ruolo del designer è slittato da quello di colui che dà forma alle cose a quello di interprete della realtà.