Salone del Mobile.Milano Shanghai

19 – 21 novembre 2016 Shanghai Exhibition Center

Il viaggio di presentazione del Salone del Mobile.Milano Shanghai
25 - 27 febbraio 2016: Shanghai, Dongguan, Chengdu
Tre tappe per annunciare il nuovo evento fieristico in Cina
 


shanghai_990x570.jpg

I dati di mercato confermano che l’Italia è il primo paese al mondo da cui la Cina importa arredamento. Lo sviluppo dei rapporti col mercato cinese dell’arredo si rivela una priorità fondamentale per favorire l’ingresso e il consolidamento delle imprese italiane del settore. 

Le tappe

SHANGHAI_01_990x470.jpg

25 Febbraio, Shanghai - La presentazione ufficiale del Salone del Mobile.Milano Shanghai si è svolta nella città che dà il nome alla nuova manifestazione fieristica che sbarcherà nel paese del Dragone. Un momento istituzionale davanti a oltre 60 giornalisti e importanti autorità italiane e cinesi, durante il quale il presidente del Salone del Mobile.Milano Roberto Snaidero ha presentato ufficialmente l’evento di Novembre, definendolo un passaggio fondamentale per lo sviluppo del mercato che riflette anche il sempre più crescente interessamento dei consumatori cinesi verso l’eccellenza della produzione italiana.

DONGGUAN_01_990x570.jpg

26 Febbraio, Dongguan – La conoscenza della tigre del Guangdong. Sono quattro le tigri della regione del Guangdong e Dongguan ne è la principale, dato il momento di forte sviluppo della quale è protagonista, portandola ad avere un’importanza a livello internazionale nel settore. Per questo è stata scelta come seconda tappa del viaggio, incontrando i principali operatori e distributori. Sempre Roberto Snaidero, accompagnato da Giovanni de Ponti e dalla delegazione italiana di Federlegnorredo Eventi, ha annunciato il Salone del Mobile.Milano Shanghai al cospetto di dealers cinesi dell’industria dell’arredo e alle prestigiose Guangdong Modern Convention & Exhibition Management Co., International Famous Furniture Fair (Dongguan), Chinese Furniture Dealers United Association e Interior Construction Design Association.

CHENGDU_02_990x570.jpg

27 Febbraio, Chengdu – La firma dell’accordo. Nel più importante centro economico e punto nevralgico per i trasporti e le comunicazioni situato nel sudovest della Cina, la delegazione ha concluso il suo viaggio segnando un momento decisivo per i rapporti con la Repubblica Popolare Cinese: la sottoscrizione del Memorandum of Understanding con il Sichuan Bureau of Expo Affairs, con l’obiettivo di consolidare le relazioni fra le due istituzioni e sviluppare opportunità di affari tra il legno arredo italiano e la regione di Chengdu. Roberto Snaidero ha posto la sua firma insieme al Direttore Generale del Sichuan Bureau of Expo Affairs, Ms. Zheng Li, alla presenza del Console Generale di Italia a Chongqing, Sergio Maffettone. Cinque i pilastri di cooperazione firmati, tra cui quello dell’urbanizzazione per poter sviluppare al meglio questa opportunità economica e diffondere in Cina i prodotti del Made in Italy. 

CHENGDU_01_990x570.jpg

Dicembre 2015

Previsto il debutto del Salone del Mobile nella prestigiosa location dello Shanghai Exhibition Centre per raccontare ai cinesi l’eccellenza del mobile e dell’Italian lifestyle. Il Salone del Mobile.Milano Shanghai si confermerà attore culturale importante grazie alle Master Classes e al SaloneSatellite.

salone_shangai.jpg2

La prima edizione del Salone del Mobile.Milano Shanghai si svolgerà nella metropoli cinese dal 19 al 21 novembre 2016 presso lo Shanghai Exhibition Centre, location molto prestigiosa che ospita eventi culturali e artistici di altissimo livello, punto di riferimento della città.

La manifestazione rappresenta la tappa fondamentale nella strategia di Federlegno Arredo Eventi nello sviluppo del mercato cinese dell’arredo, che, dopo una fase di analisi e scouting, si è concretizzata in questi ultimi due anni con una serie di attività e servizi per favorire l’ingresso e il consolidamento delle imprese italiane del settore.

I più recenti dati di mercato confermano le crescenti opportunità che si stanno aprendo per le aziende sul mercato: tra gennaio e settembre 2015 le vendite in Cina sono cresciute del 19% e le prospettive appaiono in ulteriore miglioramento, con una crescita stimata del 40% entro il 2019.

Fondamentale fin da subito è stata la piena collaborazione da parte del Governo, in particolare del Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, di Agenzia ICE e delle più importanti Istituzioni italiane presenti in Cina.

In questo percorso, Federlegno Arredo Eventi potrà contare anche sulla partnership strategica di BolognaFiere, e in particolare del suo presidente Duccio Campagnoli, profondo conoscitore del Paese e delle dinamiche di mercato.

salone_shangai.jpg

Il Salone del Mobile.Milano Shanghai si svilupperà su un’area di circa 4.000 mq proponendo l’eccellenza del design e del mobile italiano. La partecipazione delle aziende e dei visitatori avverrà solo su invito.

Come già sperimentato con successo in Russia, anche a Shanghai si svolgeranno le Master Classes, incontri dedicati ai temi più rilevanti dell’architettura e del design, presentati da importanti rappresentanti italiani del mondo del progetto.

Spazio anche al SaloneSatellite, la piattaforma di lancio dei giovani designer under 35, punto di incontro fondamentale tra le migliori imprese italiane del settore e i giovani emergenti cinesi, in forte crescita a livello internazionale, protagonisti anche all’ultimo SaloneSatellite di Milano.

Se l’esposizione sarà riservata alle imprese del settore, non mancheranno all’interno dell’area espositiva alcune aree dedicate alle migliori espressioni dell’Italian lifestyle, mettendo così in scena la narrazione del meglio del vivere italiano.