14 aprile - 19 aprile 2015

La passeggiata

Fiera Milano, Rho - Pad. 24

 Michele De Lucchi firma una grande installazione sul tema dell’ambiente di lavoro, che propone suggestioni e spunti progettuali dedicati allo spazio di lavoro con un particolare accento sull’importanza di muoversi – anche in ufficio – per ricevere gli stimoli fondamentali per il processo creativo. 


L’allestimento suggerisce quattro diversi momenti della vita in ufficio ed è suddiviso in quattro aree tematiche.

Il Club è una sorta di piattaforma di comunicazione dove la priorità è data a socialità e interscambio e lo spazio è piacevolmente informale.

Uomini Liberi è lo spazio di lavoro riservato al lavoro individuale e di gruppo, che deve poter incoraggiare lo scambio di idee e competenze – alla base del processo creativo e produttivo – ma anche contribuire a creare un equilibrio tra il bisogno di concentrarsi in privato e la necessità di condividere.

Agorà è l’area destinata principalmente agli incontri: conferenze, presentazioni, proiezioni, esposizioni, spettacoli ed eventi speciali.

Nel Laboratorio, infine, prendono forma documenti, presentazioni e prototipi in 3D, immagini, software e applicazioni. È il luogo deputato alla progettazione, all’esplorazione di strumenti nuovi, dove le idee e i pensieri diventano creazioni.

La natura esercita un ruolo chiave nel processo produttivo, per questo circonda lo spazio di lavoro un giardino che offre la possibilità di scegliere dove e come svolgere al meglio il proprio lavoro.

Anche l’arte entra nello spazio di lavoro e ne diventa parte integrante, stimolando i sensi e l’immaginazione. Le opere di Marcello Chiarenza, architetto, scultore, pittore, scenografo, autore e regista teatrale – create assemblando rami di nocciolo – arricchiscono il percorso de “La Passeggiata”, sottolineando concretamente l’importanza del ruolo che l’arte può ricoprire.

Hanno partecipato con la loro attività, ogni giorno:

MADEinLab, laboratorio di progettazione e produzione di tecnologie digitali

Polo Formativo Legnoarredo, corso professionale per operatore del legno

MuseumLab, Fondazione Museo del Falegname Tino Sana

Studio Auriga/Tajima, macchine da ricamo digitali e soluzioni per la decorazione di interni e di arredi in pelle e tessuto

Hanno contribuito alla realizzazione:

Alias, Ares, Arkaia, Arper, Arte & Partners Gruppo Braga, Artemide, Caimi Brevetti, Cassina, Fantoni, Faram, FontanaArte, Gebrüder Thonet Vienna, ICF, Interface Flooring Corporation, La Edilegno, Luceplan, Magis, MP Parquet Company, Nemo, Oluce, Riva 1920, Technogym, Tecno, Unifor.

Con queste parole Michele De Lucchi sottolinea le intenzioni di Workplace3.0 all’interno del quale lui stesso sta progettando una mostra evento che metterà in evidenza come il mondo del progetto stia cambiando.