Salone del Mobile Milano

DESIGN E DINTORNI

Luigi Ghirri

Il paesaggio dell'architettura

Un filosofo con la macchina fotografica, un ritrattista del paesaggio, un poeta per immagini della realtà. Anche – e forse soprattutto a un certo punto della sua carriera – architettonica. Questo era Luigi Ghirri, celebre fotografo emiliano che si avvicina all’architettura nel 1983 collaborando con la rivista Lotus International, per la quale sviluppa un corpus fotografico sugli interventi di singoli architetti, sulle esposizioni della Triennale di Milano e cura progetti editoriali più ampi come Paesaggio italiano (1989) e la sezione fotografica di Atlante Metropolitano (1991).

Ghirri guarda all'architettura – sia essa d’autore, ordinaria o perfino kitsch – in modo nuovo, molto personale, mai enfatico, sempre antiretorico. Ne coglie l’essenza, ne racconta la relazione con il contesto e il paesaggio in cui è calata. Con affetto. Ama sicuramente progetti architettonici oscillanti tra rinascimenti raffinati e neorealismi paesani, provinciali, periferici. Meno la metropoli. Le sue immagini rappresentano spazi da cui emergono i temi dell’identità, del tempo e della memoria: per questo i suoi colori sono pallidi, calmi, spesso tendenti al pastello. Lui stesso dichiara “Mi interessano l’architettura effimera, il mondo delle province, oggetti considerati di cattivo gusto che per me non sono mai stati così, oggetti carichi di desideri, sogni, ricordi collettivi … finestre, specchi, stelle, palme, atlanti, globi, libri, musei e persone attraverso le immagini”

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura espone oltre 300 fotografie, tra stampe originali e immagini proiettate – molte delle quali inedite –, appartenenti all'archivio di Lotus e alla Triennale di Milano. Si affianca, inoltre, una selezione di pubblicazioni e di altri materiali che mettono in relazione lo straordinario talento del fotografo con l'ambito editoriale e critico, da cui il suo lavoro sull'architettura è scaturito. 


Triennale di Milano
25 maggio – 26 agosto 
Martedì – domenica: ore 10.30 – 20.30

A cura di
Michele Nastasi


Allestimento di
Sonia Calzoni

18_DedI_LuigiGhirri_001.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_002.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_003.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_004.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_005.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_006.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_007.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_008.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_009.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_010.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_011.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_012.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_013.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_014.jpg
18_DedI_LuigiGhirri_015.jpg

© Eredi di Luigi Ghirri / Courtesy Editoriale Lotus